Corigliano Rossano, esplosione da corto circuito: ferito un 29enne, trasferito a Cosenza

Sfiorata la tragedia questa mattina in contrada Fossa, zona costiera del rossanese.  A causa di una esplosione, da attribuire al momento a un possibile corto circuito, un 29enne, autista, è stato travolto da una intensa nube di fumo che gli ha comportato ustioni ed escoriazioni varie a tal punto da rendersi necessario l’intervento dell’elisoccorso di Cosenza.

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco del distaccamento di Corigliano Rossano che hanno proceduto a mettere in sicurezza l’area interessata e una volante del commissariato di pubblica sicurezza di Corigliano Rossano. Secondo alcune fonti pare che il giovane, amante della musica, fosse chiuso nella propria stanza quando d’un tratto si verificato il corto circuito e la successiva deflagrazione. Ha tentato di spegnere il fuoco, ma ne è gravemente rimasto coinvolto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *