Corigliano Rossano, due auto in fiamme: preso di mira un avvocato

Due mezzi a fuoco nella notte a Corigliano, la matrice è dolosa. I destinatari: un professionista e una docente ex assessore  

Auto in fiamme nella notte a Corigliano Rossano, la recrudescenza non si ferma e continua seppure a intermittenza. Altri due mezzi a fuoco nell’area urbana di Corigliano di matrice dolosa: in via Lucarini allo scalo di Corigliano e a Schiavonea in via Gladioli. Si tratta di una fiat 500 X e di una Mahindra uno dei quali riconducibile a un noto avvocato sul cui nominativo vige il riserbo, l’altra di una docente nonché già amministratore dell’ex Comune di Corigliano. Riscontrati punti di contatto tra i due momenti, rinvenuto del liquido infiammabile. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco del distaccamento di Corigliano-Rossano e una pattuglia dei carabinieri del reparto operativo coordinato dal tenente colonnello Raffaele Giovinazzo. Il numero dei veicoli in fiamme sale vertiginosamente. Nei giorni scorsi si è tenuto, per via telematica, il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, riunione sollecitata dal sindaco Flavio Stasi al fine di pervenire al potenziamento delle forze dell’ordine e di rafforzare il sistema di videosorveglianza

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *