Corigliano Rossano. Crati. Di nuovo allarme? Il sindaco Stasi sul posto.



Il Crati questa mattina

Corigliano Rossano – Il Crati di nuovo a rischio esondazione. Scattato il piano d’allarme. Il sindaco Flavio Stasi è sul posto, unitamente ai vigili del fuoco, alla protezione civile, e a tutte le componenti riconducibili all’emergenza. I livelli del corso d’acqua stanno raggiungendo i livelli di guardia. A rendere tuttavia vulnerabili gli argini sono i fori sottostanti, provocati dalla presenza di nutrie, che favoriscono le infiltrazioni d’acqua. Secondo quanto trapela una ditta avrebbe dovuto intervenire al fine di tamponare con interventi specifici mirati  ma, dalle notizie in emerse, pare che vi sia stato un problema tra l’impresa e la Regione Calabria. Non è dato sapere, al momento, se si renderà necessario un piano di evacuazione per le famiglia che abitano nelle zone di THURIO E MINISTALLA, già provate per quanto accadde lo scorso anno.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.