Corigliano Rossano, Covid: attivati sei posti di chirurgia multidisciplinare



Nello spoke di Corigliano Rossano approda la chirurgia multidisciplinare Covid. Istituiti sei posti letto di area dipartimentale chirurgico e medico «onde evitare la dispersione di pazienti nei restanti Spoke dell’ASP.

L’ospedale di Rossano

Si  è creato un sistema virtuoso di cogestione dei pazienti Covid positivi asintomatici che, riferisce una nota aziendale,  necessitano di trattamento chirurgico in urgenza, con la medicina interna ed altre specialità mediche, pronte a prendere in carico il paziente chirurgico appena l’anestesista  rianimatore ha concluso la sua assistenza post-chirurgica».

Il provvedimento si è reso necessario al fine di ovviare all’aumento in percentuale di pazienti ricoverati in urgenza per patologie traumatiche e/ o chirurgiche da sottoporre a trattamento chirurgico ma che risultano positivi al Covid ed asintomatici». Il deliberato porta la firma del Direttore del Dipartimento Chirurgico Massimo Candela, d’accordo con il Commissario Straordinario Vincenzo La Regina.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.