Corigliano-Rossano, controlli anti-Covid: carabinieri multano poliziotti

last minute

Come anticipato nelle ultime ore dal nostro network sono state chiuse due note attività nell’area urbana di Rossano ed elevato multe ai trasgressori alle prescrizioni anti-covid. L’aspetto curioso, tuttavia, è che tra gli avventori compaiano i nomi di alcuni poliziotti in forza al commissariato di pubblica sicurezza di Corigliano-Rossano anch’essi chiamati a far rispettare le disposizioni vigenti. E invece, questa volta, beccati in uno dei due locali ubicato in area centrale del rossanese,  sono proprio costoro ad assumere la veste degli indisciplinati.

Tra i presenti appare anche una figura di spicco della sanità territoriale. Tutto ha inizio quando la pattuglia dei carabinieri nota l’insolito assembramento all’interno del locale i cui protagonisti sono in larga parte sprovvisti di mascherina, oltre a non mantenere le distanze previste. E tutto questo mentre erano alle prese a consumare al banco, atto non consentito nella Zona arancione se non per il solo asporto. Elevate sanzioni amministrative agli avventori e disposta la chiusura dell’attività commerciale per tre giorni.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.