Corigliano Rossano. Condannato a 5 anni il presunto boss Alfonso Sandro Marrazzo



Il Tribunale di Castrovillari

Corigliano Rossano – Presunto boss del cornglianese accusato di estorsione nei confronti di un imprenditore in difficoltà è stato condannato dal tribunale di Castrovillari a 5 anni e 3 mesi di reclusione e l’interdizione dai pubblici uffici. La pena è stata inflitta ad Alfonso Sandro Marrazzo già coinvolto e condannato in altre inchiesta, incluso la nota operazione “Santa Tecla”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.