Corigliano Rossano. Cartina turistica, successo di presenze lavoro di squadra |VIDEO



Corigliano Rossano. Cartina turistica, successo di presenze lavoro di squadra.

Sala congressi stracolma: la presentazione della cartina turistica ha riscosso successo nelle due ex comunità di Corigliano Rossano. Ne saranno distruibuite 20mila tra operatori turistici, Proloco, Club Trekking e Amministrazione comunale. L’idea è stata promossa dall’Azienda Ecoross e dal Club Trekking, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale e il congruo supporto delle Proloco di Corigliano Rossano e di IloveCoriglianoRossano. Pubblico numeroso e attento.

A introdurre i lavori il direttore responsabile della testata giornalista Matteo Lauria. Ai saluti di Walter Pulignano, amministratore unico di Ecoross e di Lorenzo Cara, presidente del Club Trekking, sono seguiti gli interventi degli assessori Donatella Novellis (Cultura), Anna Maria Turano (centri storici) e Tiziano Caudullo (turismo), i quali, ciascuno a vario titolo, hanno sottolineato la bontà e l’importanza dell’iniziativa nonché la sua utilità. Il messaggio corale è quello di lavorare in sinergia, favorire le partnership e le forme di cooperazione tra soggetti proponenti pubblico/privato in un’ottica di diversa visione della programmazione. Si punta prevalentemente sulla valorizzazione del patrimonio artistico-culturale della nuova città

Il progetto della redazione di due singole cartine turistiche raffiguranti le rispettive aree dei centri storici di Corigliano Rossano è la sintesi di un lavoro di squadra che vede insieme una serie di soggetti che operano da anni nel settore. Significativo il ruolo delle Proloco di Corigliano Rossano. Illustrate le cartine e i percorsi individuati dall’Organizzazione, i luoghi del prestigioso patrimonio storico- culturale-artistico-monumentale-religioso -naturalistico che la terza Città della Calabria detiene e custodisce.

Ad arricchire il dibattito la partecipazione di imprenditori del settore alberghiero e di esperti in guide turistiche- La grafica è stata curata dal responsabile Fabio Renzo, l’attività di editing dei testi è stata svolta dalla redattrice Erminia Madeo. Le mappe sono circoscritte ai centri storici della città. Occorrono tuttavia interventi di rivitalizzazione, più che mai necessari.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.