Corigliano Rossano. Blocco di Viale Sant’Angelo sui rifiuti, i residenti si ribellano

Corigliano Rossano –  La popolazione di Viale Sant’Angelo si ribella a causa dell’assembramento dei rifiuti. Effetti maleodoranti, aggressioni di topi ai residenti, insetti. Non si sopporta. Un gruppo di residenti delle case popolari ha bloccato il transito con i cassonetti stracolmi. Sul posto si sono portate le pattuglie della polizia di Stato. Il luogo della protesta è di fronte al quartier generale provvisorio del sindaco Flavio Stasi, la sede della protezione civile. I cittadini, da quanto trapela, consapevoli che la problematica rivesta un carattere regionale chiedono lo spostamento dei rifiuti ad altro sito, in quanto i cassonetti sono prospicienti le abitazioni. La manifestazione è in corso.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.