Corigliano Rossano. Beni confiscati, sarà demolito l’ex lido Arca di Noè a Schiavonea

Corigliano Rossano – Beni confiscati alla criminalità organizzata, sarà demolito il lido ex Arca di Noè sul lungomare di Schiavonea. L’area sarà bonificata e riqualificata. Si è tenuto oggi, venerdì 29, un primo sopralluogo.

Iniziativa dal valore simbolico e culturale, la demolizione è stata ordinata dal Sindaco Flavio Stasi che nei mesi scorsi aveva sottoscritto con l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, il passaggio della titolarità della gestione dell’area demaniale del lido confiscato. Il prossimo step sarà, quindi, quello rendere fruibile e restituire l’area alla comunità (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *