Corigliano Rossano. Atti persecutori contro l’ex, finisce ai domiciliari

Corigliano Rossano – 40enne (F.S.) finisce  agli arresti domiciliati per atti persecutori. Ad operare il  personale della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Corigliano-Rossano che ha dato esecuzione all’Ordinanza di Custodia Cautelare  emessa dal Tribunale di Castrovillari su richiesta di quella Procura della Repubblica.

L’uomo  in passato aveva  intrattenuto una relazione sentimentale durata quattro anni con una ragazza del luogo, rapporto interrotto nel febbraio del 2019.

Nel  novembre scorso la ragazza aveva presentato querela nei confronti dell’ex compagno che, non accettando la fine della relazione,  reiterava continui comportamenti minatori e violenti nei suoi confronti.

L’attività d’indagine posta in essere  permetteva di acclarare la condotta ossessiva e maniacale di S.F. nei confronti della persona offesa, atti che ingeneravano nella medesima un grave timore per la propria incolumità portandola a modificare radicalmente le proprie abitudini di vita quotidiane.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *