Corigliano Rossano. Atti incendiari, Pd: L’ennesimo episodio deve suscitare reazione e sdegno di tutte le forze politiche



gallerista condannato

Giuseppe Tagliaferro

L’autovettura data alle fiamme, questa volta in contrada Fabrizio Area Corigliano, non può essere archiviato come l’ennesimo episodio a cui abituarci, ma deve suscitare la reazione e lo sdegno di tutte le forze politiche, sociali e delle associazioni culturali. Una sequela di atti incendiari sta interessando la nostra città Corigliano-Rossano e non si può far finta che non stia succedendo nulla, che tutto rientri nella normalità. Alle Istituzioni, innanzitutto, e poi alle forze politiche, sociali e culturali spetta il dovere di far sentire la propria voce di condanna, perché diversamente il rischio è far passare l’idea che la terza città della Calabria non abbia in sé gli anticorpi per combattere devianze pericolose e atti intimidatori che mettano in seria discussione la convivenza civile e democratica. Siamo in un momento importante e delicato per la realizzazione della nuova entità istituzionale, occorre, quindi, sotto tale aspetto della sicurezza e dell’ordine pubblico, dire da subito e chiaramente che . Se vogliamo diventare modello di riferimento per l’intera Calabria, tali atti non possono essere sottovalutati o sottaciuti, ma devono destare preoccupazione ed allarme, prima che si consolidino definitivamente in sistema, compromettendo il tessuto socio- economico e dominando oltremodo il nostro territorio (Comunicato stampa). PD Area Rossano

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.