Corigliano Rossano. Assolta l’ex sindaco Pasqualina Straface



straface

Corigliano Rossano – La sentenza è di pochi minuti fa: tutti assolti perché il fatto non sussiste. Tra gli scagionati Pasqualina Straface già sindaco della ex città di Corigliano. La distrettuale antimafia aveva avanzato la richiesta (pubblico ministero Domenico Assumma), a sei anni di reclusione. Su di lei l’accusa di concorso in associazione mafiosa. Assoluzione anche per : Mario Straface, fratello dell’ex sindaco, l’ex vicesindaco Giorgio Miceli, l’ex assessore comunale Giuseppe Curia, l’ex consulente esterno comunale Gilberto Capano. E ancora dipendenti della pubblica amministrazione: Annamaria Pagnotta, Carmine Grispino e Cosimo Servidio, oltre agli imprenditori Agostino Sposato di Corigliano Rossano e Gianluca Gallo di Terranova da Sibari. Sulla Straface in questa inchiesta ha pesato come un macigno tutta la vicenda delle somme urgenze in occasione dell’alluvione. Il collegio di difesa composto da: Antonio Pucci, Ettore Zagarese, Maria Sammarro, Giacinto D’Urso, Gianluca Serravalle, Giuseppe Carratelli, Angelo Gencarelli, Giovanni Fusaro e Antonio Milito.  

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.