Corigliano Rossano, al via da oggi il trofeo di calcio giovanile

Tutto pronto per l’ormai classico torneo giovanile “La Pietra – Città di Corigliano-Rossano Calabro”. Giunta alla sua quattordicesima edizione, la kermesse è ormai un tappa stabile del mondo del calcio juniores. Manifestazione ideata e pianificata dallo Sporting Club Corigliano grazie ai patrocini di Figc, Coni, Us Acli e grazie al supporto di diversi partner. Anche nella competizione datata 2019, i maggiori interpreti saranno i giovani calciatori come sempre guidati dai rispettivi tecnici, dirigenti e genitori al seguito. Alla presenza di un atteso e nutrito pubblico le sfide previste riguarderanno le categorie Primi Calci “Trofeo Gallo”, Piccoli Amici “Trofeo Kerakoll”, Pulcini “Trofeo Nuova Trasporti Aceto” e Esordienti “Corigest Simply”. Gare da calendario in programma da domani 31 maggio e sino al 2 giugno, presso i campi dello Sporting di contrada Santa Lucia. Formazioni aderenti dal sud Italia, stimate tra cinquanta club in totale, tra team professionisti, dilettanti e scuole calcio. Tra le big ritroveremo le calabresi Crotone, Rende, Catanzaro e Reggina. Gli incontri saranno disputati tra mattino e pomeriggio. Domenica 2 giugno, a corredo di ogni finale, saranno espletate le premiazioni per le prime tre piazzate di ogni divisione. Previsti anche premi speciali come “Miglior Portiere”, il “Premio Fair- Play” intitolato alla memoria dell’indimenticato presidente Figc- Lnd distrettuale Pierino Fusaro e “Miglior Giocatore”, per il terzo anno, accostato alla memoria del giornalista e direttore di Rai Basilicata Fausto Taverniti. Per lo Sporting è sempre un onore e un dovere celebrare figure come Fusaro e Taverniti in virtù della partecipazione e l’interessamento che entrambi nutrivano verso i valori dello sport e i giovani. La scuola calcio d’èlite Sporting Club Corigliano, attraverso il suo torneo di punta stagionale, vuole sostenere e dare rilievo al rispetto delle regole, al confronto e allo sviluppo collettivo e atletico. In parallelo si punta al concetto di turismo sportivo a promozione delle bellezze e tradizioni storiche, paesaggistiche e artistiche dell’area urbana. Staff biancoverde del presidente Massimo Fino, in queste ore, al lavoro e sacrifici per limare i dettagli e come sempre pronto ad accogliere tutti i partecipanti avvalendosi per la riuscita della manifestazione. Lo spettacolo genuino e attrattivo lo regaleranno i giovani in campo tra divertimento e crescita.

Cristian Fiorentino

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.