Corigliano Rossano. Ai domiciliari, spacciava: arrestato

corigliano rossano

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Corigliano Rossano, in collaborazione con il personale del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale, hanno beccato e arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio A. D. di 25 anni. Il giovane, già sottoposto alla detenzione domiciliare per i reati di estorsione e rapina, continuava a delinquere: durante la perquisizione domiciliare gli agenti hanno trovato della marjuana già suddivisa in porzioni e tutto l’occorrente per il taglio e il confezionamento delle dosi, un bilancino e 500 euro in contanti di piccolo taglio.

Nella stessa giornata sono state deferite all’Autorità Giudiziaria due persone per detenzione ai fini di spaccio. Durante un controllo dell’autovettura a bordo della quale viaggiavano i due soggetti, il 22enne B.A. e il 26enne M.G., è stata rinvenuta della sostanza stupefacente di tipo hashish. Il 22enne è stato denunciato anche per resistenza a Pubblico Ufficiale.

In prossimità delle festività natalizie, le donne e gli uomini della polizia di Stato, su disposizione del Questore di Cosenza Giovanna Petrocca, stanno intensificando le attività straordinarie di controllo del territorio.

Antonio La Banca

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *