Corigliano Rossano. 28enne in manette per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio

Corigliano Rossano – Nella serata di ieri , personale del Commissariato di P.S. di Corigliano-Rossano traeva in arresto M.B. di anni 28 per il reato di detenzione ai fini si spaccio di sostanza stupefacente.

Nella fattispecie, gli Agenti operanti procedevano, nell’area urbana di Corigliano, alla perquisizione domiciliare presso l’abitazione di M.B. , con esito positivo.

Infatti, nel comodino di una camera da letto veniva trovato un involucro in cellophane contenente sostanza stupefacente del peso di gr. 20, mentre, ben occultato dietro ad un divano , veniva rinvenuto altro involucro contenente la medesima sostanza del peso complessivo di gr. 120.

Ritenuta la pericolosità sociale del soggetto, desunta anche dai precedenti penali specifici per reati coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio, nonché precedenti per furto e truffa il M.B. veniva tratto in arresto in flagranza di reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.

Di quanto sopra, veniva notiziato il P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari il quale disponeva che fosse accompagnato presso la propria abitazione per essere sottoposto alla custodia cautelare degli arresti domiciliari (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *