Corigliano, ritrovato il cercatore di funghi disperso

cercatore funghi

È stato ritrovato questa mattina l’uomo disperso da ieri nella zona montana di Corigliano. Si tratta di un 77enne di Palagiano, cardiopatico, che, giunto a Piano Caruso con alcuni familiari in cerca di funghi, si era poi allontanato senza avere con sé il telefono cellulare. Nel corso della notte, è riuscito a ripararsi in un luogo al sicuro. A ritrovarlo, questa mattina, un pastore che gli ha dato un passaggio fino al bivio di contrada Simonetta, da dove è stato poi soccorso dai Vigili del Fuoco di Rossano. L’uomo è apparso un po’ disidratato ma in buone condizioni di salute. In seguito alla sua scomparsa erano intervenuti in zona il Soccorso Alpino, i Carabinieri Forestali, i Vigili del Fuoco (che hanno coordinato le ricerche) e il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza.

Il Soccorso Alpino raccomanda a tutti i cercatori di funghi di non andare da soli, di non allontanarsi troppo dall’auto, di portare con sé un telefono cellulare carico e uno zaino con un ricambio e abbigliamento adeguato alla stagione.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.