Corigliano Futsal, reclamo per risultato avverso



Preannuncio di reclamo per il Corigliano futsal. Dopo l’insuccesso maturato sul campo contro l’Odissea Rossano, alla prima di campionato di serie B, la società biancazzurra ha presentato ricorso. Il ricorso  al giudice sportivo sarebbe scaturito dalla presunta posizione irregolare di un calcettista bizantino. Giocatore in discussione sarebbe Richichi, autore anche di due gol nel derby di sabato scorso giocato a Crosia, che non avrebbe scontato un residuo di squalifica della passata stagione. Rimostranza del club coriglianese che sarà valutata dall’organo di giustizia federale nei prossimi giorni. In caso di accoglimento del ricorso la formazione di mister Forace di vedrebbe assegnata la vittoria a tavolino. In caso contrario sarà omologato il punteggio di 4 a 2 maturato sul campo. Dopo la non esaltata prova dell’esordio arrivano le lamentele dello stesso Forace sul peregrinare su vari terreni di gioco. Frattanto si attende di capire se e quando sarà ripristinato il palazzetto dello sport. Anche per questa settimana, a meno di celeri e immediati lavori, De Luca e compagni dovranno ancora una volta fare di necessità virtù. Nello sfogo del tecnico- dirigente del Corigliano futsal proprio questa tribolata e itinerante preparazione fisica risulterebbe poco efficace in termini di espressione della squadra. Intanto si attende di conoscere il prossimo innesto per completare la rosa. Sul fronte mercato a giorni o ore potrebbe arrivare il transfert dello spagnolo Sanchez che potrebbe esordio sabato prossimo in riva allo stretto. Anche il prossimo turno, infatti, si preannuncia delicato e da preparare nella fattispecie contro la Futura Reggio Calabria dell’ex portiere Martino. Cristian Fiorentino

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.