CORIGLIANO, FIORI IN MARE PER RICORDARE I MIGRANTI VITTIME DEL NAUFRAGIO

IMG-20150423-WA0008IMG-20150423-WA0011IMG-20150423-WA0014

Fiori in mare per ricordare i migranti deceduti nel tragico naufragio nel canale di Sicilia. Giovedì pomeriggio, muovendo da piazzetta Portofino, a Schiavonea, il corteo si è diretto verso la spiaggia dove sono stati lanciati i fiori in mare, in segno di rispetto per le vite perse. All’iniziativa hanno aderito molti cittadini, alcuni stranieri residenti in città, movimenti e associazioni, tra cui: movimento Studentesco di Corigliano, Partito Democratico, Sel, M5S, Partito Socialista, Cgil, Cia, Mondiversi, Sinergie, Anfas, Uci, Tendiamo le Mani, Associazione degli Ingegneri, Fidapa, Lega Pesca, Associazione Torre del Cupo e varie associazioni cittadine di ogni ordine. L’iniziativa ha ricevuto anche il plauso del presidente della Regione Calabria Mario Oliverio. Nel corso dell’evento sono stati letti alcuni stralci della poesia “Clandestini” di Pietro Barbera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.