Corigliano, ennesima auto in fiamme. Si ipotizza il dolo



CORIGLIANO A distanza di pochi giorni, parliamo di mercoledì scorso, un nuovo fatto di cronaca si è verificato la scorsa notte allo Scalo cittadino e precisamente in via Ariosto. Avvolta dalle fiamme è andata completamente distrutta la Fiat Panda di un insegnante del posto, R.T., il quale è stato tra i primi a chiamare l’intervento dei vigili del fuoco nel tentativo, poi risultato purtroppo vano, di salvare l’automobile.
Come si diceva a ben poco è servito l’intervento dei pompieri i quali hanno fatto di tutto ma ormai per la Fiat Panda non vi era più nulla da fare. Sull’accaduto hanno avviato indagini i carabinieri che nella notte, unitamente ai vigili del fuoco, hanno ispezionato il luogo teatro dell’incendio. Al momento i militari dell’arma non tralasciano alcuna pista, anche se quella privilegiata è quella dell’atto doloso. Come si diceva in precedenza già mercoledì scorso, sempre allo Scalo, si era registrato un episodio simile. In quella circostanza teatro del fatto di cronaca fu via Metaponto. Quattro giorni fa ad essere distrutta completamente dalle fiamme fu una Opel Adam. Nell’immediatezza del fatto i carabinieri sentirono la proprietaria del mezzo, per cercare di raccogliere elementi utili alle indagini. Ed anche per questo episodio la pista privilegiata è quella dell’incendio doloso.

(fonte: La Provincia di Cosenza)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.