Corigliano, domani “Noi diciamo no alla violenza”



Il Centro Antiviolenza Fabiana, l’Associazione S&P Sociale, l’Associazione Mondiversi onlus, l’Associazione Mondidonna, con il patrocinio della Provincia di Cosenza, del Comune di Corigliano Calabro, del Comitato Pari Opportunità ASP Cosenza, assieme alle scuole ed associazioni del territorio hanno organizzato per sabato 25 novembre 2017 la celebrazione della Giornata Mondiale per l’Eliminazione della violenza sulle Donne.

Alle ore 9,00 è previsto il raduno presso il piazzale del distretto sanitario (dietro Cinema Metropol) a Corigliano Scalo e l’avvio di un corteo con arrivo al Parco Fabiana Luzzi.

La manifestazione proseguirà con la posa nel Parco di una “scarpetta rossa” simbolo delle vittime di femminicidio e con creazioni estemporanee di poesia, musica, pittura, danza dedicate al tema della violenza sulle donne.

Alle Scuole e agli studenti e alle studentesse che parteciperanno alle creazioni estemporanee verrà rilasciato un attestato di merito da parte dei Lions Club Corigliano-Thurium.

“Noi diciamo no alla violenza” #sequestoeunuomoiononsonounuomo è il messaggio della manifestazione.

Non chiudere gli occhi su questo grave problema significa innanzitutto comprendere che la violenza sulle donne riguarda ciascuno di noi, maschi e femmine. Perché nessuna violenza sia giustificata, perché nessuna donna subisca violenza.

Si invitano gli studenti e le studentesse, i cittadini e le cittadine a partecipare e ad esprime il loro NO.

Hanno assicurato la presenza Istituzionale Enza Bruno Bossio Camera dei Deputati, Vincenzo Tamburi Provincia di Cosenza, Marisa Chiurco Comune di Corigliano, Loredana Nigri ASP Cosenza.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.