CORIGLIANO. CONCLUSO GATTUSO FOOTBALL CAMP 2015

Successo di consensi per il “Gattuso Football Camp 2015”. Campus predisposto a Schiavonea di Corigliano, per calciatori in erba sul rettangolo di gioco del sintetico “ Santa Maria ad Nives”. Diversi i momenti vissuti tra collettività, tecnica, gare e tanto entusiasmo. Copioso il numero dei partecipanti alla guida di un’altrettanto team tecnico composto dai diversi allenatori voluti ad hoc dalla dirigenza della scuola calcio Forza Ragazzi e dallo stesso patron Rino Gattuso. Il già campione del Milan e del Mondo del 2006 con la nazionale azzurra, ha amministrato la manifestazione nei minimi dettagli uniformemente ai suoi coadiutori Valentino Guerriero e Salvatore Pipieri, ambedue responsabili del vivaio schiavoneoto, il primo per centro-sud e il secondo per centro-nord. Presenti in campo istruttori navigati come l’ex allenatore dei settori giovanili dell’Inter, Paolo Tomasoni che lanciò Balotelli. E quindi il preparatore atletico Andrea Tomasoni, il preparatore dei portieri dello staff di Gattuso Gaetano Petrelli, l’ex tecnico dei settori giovanili di squadre dei professionisti Giovanni Cefis, e l’ex capitano dell’Atalanta, anni ’80, Eligio Nicolini. L’iscrizione alla prima settimana di campus ha stabilito la presenza gratuita alla seconda con tanto di omaggio di kit d’allenamento per bambini e ragazzi secondo il volere dalla stessa società. Filosofia scandita dallo stesso presidentissimo Rino Gattuso che nel calcio giovanile delle propria terra sponsorizza in socialità. Consensi anche ai valevoli mister e incaricati della Forza Ragazzi per impegno e sagacia nonché ai componenti della segreteria Peppino Campolo e Michele Paldino, efficienti nel gestire il capitolo iscrizioni. Ottimo epilogo del campus 2015 per la gioia degli organizzatori e dei giovani calciatori e particolarmente anche di patron Gattuso. Appuntamento al prossimo anno mentre le attività della Forza Ragazzi ripartiranno a settembre tra novità, riconferme e tanta dedizione.

(Fonte Cristian Fiorentino)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.