Consorzio di bonifica di Trebisacce: circa 100 ex lavoratori senza Tfr, alcuni in attesa da oltre 6 anni



C’è chi attende da 5/6 anni, chi più chi meno. Sono circa in cento a rivendicare quello che è un diritto dei lavoratori alla fine di un lungo percorso lavorativo: il trattamento di fine rapporto (Tfr). Purtroppo la Calabria è anche questa. E non è una bella immagine che dà di sé. Da giorni è in fase di costituzione un comitato composto da circa 30 ex lavoratori del Consorzio di bonifica di Trebisacce che mirano ad ottenere ciò che gli spetta. Si tratta di cifre che ruotano attorno ai 50mila euro a testa.

Onofrio Sommario e Luciana De Francesco

Gli aventi diritto sono circa 100. E tra questi c’è chi è riuscito a incassare il dovuto in larga parte ricorrendo alla giustizia. Il malcontento tra gli aventi diritto cresce. Nei giorni scorsi si è tenuto un incontro a Paludi voluto da Fratelli d’Italia e dal dirigente provinciale Onofrio Sommario, alla presenza del Consigliere regionale Luciana De Francesco (Fdi) e del sindaco Stefano Graziano. Su questa vicenda si aprirà, a partire dai prossimi giorni, una forte mobilitazione fino a raggiungere l’auspicato obiettivo. Il consigliere De Francesco ha raccolto le istanze e le ha fatte sue, impegnandosi sin da subito a intervenire presso gli organismi preposti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.