Consorzio di bonifica, concessa un’ulteriore settimana ma perdura lo stato di agitazione

Corigliano Rossano – Stamattina si è svolta l’assemblea Sindacale Unitaria dei lavoratori dipendenti del Consorzio di Bonifica di Trebisacce presso la località insiti nel comune di Corigliano Rossano,
fine a stigmatizzare i risultati dell’incontro di ieri presso il Dipartimento Agricoltura della Regione Calabria alla presenza del neo eletto Assessore delle politiche agricole e forestali, Gianluca Gallo.

Sindacati e lavoratori dopo una costruttiva assemblea, comunicano il perdurare dello stato di agitazione alla luce delle mancate risposte concrete in termini di pagamenti delle mensilità arretrate.

Lavoratori del Consorzio

Nonostante l’impegno verbale da parte del dipartimento e dell’assessore a trovare soluzioni nel breve periodo utili a recuperare fondi di anticipazione riconducibili a capitoli che la Regione versa annualmente ai Consorzi,
l’assemblea dei lavoratori responsabilmente concede un’ulteriore settimana di tempo da permettere agli uffici preposti di trovare soluzioni finanziarie.

Diversamente, i sindacati comunicano che se non dovessero arrivare risposte concrete, si avvieranno iniziative di mobilitazioni anche a carattere fortemente simbolico perché la dignità dei lavoratori e delle loro famiglie, non può essere lesa ulteriormente.

Flai Cgil Federica Pietramala
Fai Cisl Antonio Pisani
Filbi Uil Marco Stillitano

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *