Consorzi di bonifica, vertenza sui pagamenti: avviata un’azione di verifica contabile

Avviata un’attenta verifica contabile al fine di reperire i fondi per il pagamento delle maestranze arretrate dei lavoratori dei consorzi di bonifica.

Lavoratori del Consorzio

È quanto è emerso nel corso dell’incontro di oggi tenuto a Catanzaro alla presenza dell’Assessore all’agricoltura Gianluca Gallo, del Consigliere regionale Pasqualina Straface, della triplice sindacale, del presidente del Consorzio di Bonifica Ionio Cosentino, Marsio Blaiotta, del presidente dell’ANBI Calabria (Associazione regionale Consorzi Gestione Tutela Territorio ed Acque Irrigue)  Rocco Leonetti. Per il Consigliere regionale Straface si tratta di un «primo risultato positivo», non solo per la corresponsione dei pagamenti ma anche per la riscontrata «comune volontà di riorganizzare, all’insegna di una radicale riforma, lo stesso ente consortile, pianificando l’importante opera svolta al servizio dei territori e di quanti sono direttamente interessati al buon funzionamento dello stesso».

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.