Consiglio nazionale dei giovani. Eletti 2 cosentini, Bruno Bossio soddisfatta



Cosenza – “Le nomine di due giovani cosentini rispettivamente Francesco Alimena in Commissione ambiente e agricoltura e Vittorio Pecoraro in Commissione esteri al nuovo Consiglio Nazionale dei Giovani, nato con legge di bilancio 2019, è motivo di orgoglio e prestigio non solo per i singoli, ma anche collettivamente per la città di Cosenza e per la Calabria”. Fa sapere in una nota la deputata dem Enza Bruno Bossio.

“Il CNG è un organo consultivo autonomo della Presidenza del Consiglio dei Ministri che ha la funzione di promuovere il dialogo tra le associazioni del mondo giovanile e istituzioni e dovrà esprimere pareri sulle leggi che li riguardano, e da questo punto di vista l’elezione – continua la deputata calabrese del PD – di due giovani talentuosi e impegnati da tempo a vario titolo nel loro territorio, mi sembra una scelta corretta, cioè quella di riconoscere un ruolo importante a giovani del Sud, per contribuire in modo significativo e in una posizione dialogante con l’operato e le scelte della Presidenza del Consiglio. Conclude l’onorevole Enza Bruno Bossio: “In un tempo di grandi e rapidi mutamenti, il rispetto reciproco e l’ascolto dei giovani da parte delle istituzioni ai massimi vertici non può venire meno e anzi deve essere incoraggiato e supportato. Chi può farlo meglio se non i nostri giovani che con le loro energie, la loro competenza e la loro voglia di futuro incarnano alla perfezione il vero spirito del cambiamento?” (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.