Consiglio Comunale dei Ragazzi a Mendicino: approvato Regolamento

A breve la Città di Mendicino avrà un Consiglio Comunale dei Ragazzi, il cui regolamento  è stato approvato nei giorni scorsi all’unanimità con immediata eseguibilità.  Importante strumento di partecipazione e di democrazia fortemente voluto dal Sindaco Antonio Palermo e proposto dal Presidente del Consiglio Nathalie Crea.

Finalmente anche i ragazzi di Mendicino potranno essere coinvolti nella vita del proprio territorio attraverso una partecipazione libera, autonoma e non vincolata da schematismi partitici o politici.

L’obiettivo è quello di dare voce ai bisogni di ogni fascia di età e di preparare i ragazzi ad una “CITTADINANZA CONSAPEVOLE”. E maturare un “SENTIMENTO DI APPARTENENZA” al proprio Paese, oggi più che mai necessario.

Il Presidente del Consiglio comunale, Nathalie Crea

Il Presidente del Consiglio comunale, Nathalie Crea

Il Regolamento, articolato in 14 articoli, disciplina l’istituzione ed il funzionamento del Consiglio Comunale dei Ragazzi, ispirandosi alla “Convenzione internazionale di Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza” che promuove diritti ed opportunità per l’infanzia e l’adolescenza.

Nel Consiglio Comunale del ragazzi, i protagonisti sono i ragazzi stessi, non condizionati da alcuna ideologia politica o da alcun rappresentante politico.

È previsto, infatti, che l’eventuale influenza o tentativo di influenza ideologica di adulti sulla libertà di discussione e di partecipazione dei ragazzi, sarà presa in considerazione dal referente comunale e dal referente scolastico. E potranno di comune accordo interessare formalmente il Consiglio Comunale dell’Ente per le eventuali azioni di contrasto o contestazione che si volessero intraprendere.

Il CCR sarà formato dal Sindaco e da 12 consiglieri (sei della scuola primaria e sei della scuola secondaria), durerà due anni, e sarà coadiuvato dal personale comunale, dal dirigente scolastico e dagli insegnanti. Oltre che dalle famiglie e dagli amministratori dell’Ente.

Un momento del Consiglio comunale di venerdì 30 settembre 2016

Un momento del Consiglio comunale di venerdì 30 settembre 2016

Il regolamento prevede, inoltre, la costituzione di un Gruppo di Tutoraggio così composto:

  • Dal Sindaco di Mendicino;
  • Dal Presidente del Consiglio Comunale di Mendicino (in qualità di referente dell’Ente);
  • Dall’Assessore alla Pubblica Istruzione;
  • Da un Consigliere di minoranza;
  • Da un docente referente della scuola primaria;
  • Da un docente referente della scuola secondaria di I grado.

La tempistica delle elezioni si articolerà in una serie di date che si concluderà con la proclamazione degli eletti, prevista per il periodo delle festività natalizie.

In questa occasione, si terrà una cerimonia solenne, in cui il Sindaco investirà ufficialmente alla carica il neo Sindaco dei Ragazzi, consegnandogli la fascia tricolore e invitandolo a prestare giuramento.

La fascia tricolore (analoga a quella del Sindaco della Città di Mendicino) sarà indossata in ricorrenza delle cerimonie ufficiali alle quali il neo Sindaco è chiamato a presenziare.

(fonte comunicato)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.