Confindustria e Ance Cosenza si uniscono al dolore per la scomparsa dell’Arvicescovo Nolè

I presidenti di Confindustria Cosenza Fortunato Amarelli e di Ance Cosenza Giovan Battista Perciaccante si uniscono al dolore della comunità per la scomparsa dell’Arcivescovo di Cosenza Bisignano Monsignor Nolè.

“Ne ricorderemo, con un senso di profonda stima e gratitudine, l’alto profilo umano, la profondità del pensiero e delle riflessioni, l’apporto di idee, la concretezza dell’azione, la capacità di fare rete e di coinvolgimento delle istituzioni e della comunità nel progetto di mettere al centro le persone con le loro necessità ed aspirazioni, di aiutare i più deboli e gli emarginati, per realizzare in maniera compiuta percorsi di coesione sociale. Come cittadini ed imprenditori siamo vicini alla Chiesa ed alla collettività in questo momento di smarrimento e preghiera”. 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.