Confindustria Cosenza, Amarelli e Rugna: al via la nuova edizione della gara “latuaideadimpresa”

Al via la nuova edizione del concorso “latuaideadimpresa®”, la gara nazionale di idee imprenditoriali che ha l’obiettivo di diffondere la cultura d’impresa tra gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. Il progetto formativo, coordinato da Confindustria Cosenza e valido per i Percorsi Trasversali per le Competenze e l’Orientamento nelle scuole (PTCO), è ideato e sviluppato da NoiSiamoFuturo, promosso da Sistemi Formativi Confindustria e Luiss e patrocinato da Confindustria.


Il presidente di Confindustria Cosenza Fortunato Amarelli ne spiega le finalità: «promuoviamo da oltre 10 anni il progetto latuaideadimpresa® perché favorisce la diffusione della cultura d’impresa, implementa le capacità di svolgere attività in gruppo e in rete, così come di confronto tra migliaia di giovani, dapprima suddivisi in squadre nelle proprie scuole per elaborare i business plan, poi riuniti in una grande cerimonia conclusiva dove i finalisti espongono alla giuria e a tutti i partecipanti i loro progetti. Negli ultimi anni – aggiunge il presidente Amarelli – gli studenti si sono cimentati nei settori di maggiore tendenza: sviluppo sostenibile e circular economy con una particolare attenzione alla tutela dell’ambiente e a comportamenti antispreco; servizi alla persona e nel sociale; valorizzazione del Made in Italy sia nel settore alimentare e della migliore tradizione enogastronomica, che del tessile, della cultura, del patrimonio storico paesaggistico; innovazione e nuove tecnologie».
Il tutto trova ospitalità nella piattaforma dinamica e ricca di contenuti interessanti www.latuaideadimpresa.it. «Si tratta di un luogo di incontro e confronto sui temi dell’autoimprenditorialità – sottolinea il presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Cosenza Roberto Rugna – che vengono trattati attraverso la gara, dove non solo i ragazzi, ma anche gli imprenditori, che votano online i progetti decretando i vincitori, si mettono in gioco raccontando le loro imprese. La validità di questo percorso è anche nel fatto che, per partecipare alla gara, gli studenti accedono a moduli di formazione davvero molto interessanti su come fare un’analisi di mercato e del territorio, cos’è una Start-up, come creare un business plan, come creare un videospot e pitch, la circular economy, il marketing ai tempi dei social, il crowdfunding. Rappresentano temi importanti che aiutano i giovani ad orientarsi anche per il loro futuro lavorativo».
Per questa edizione è stata istituito anche il Premio Europeo per l’idea più green: viene chiesto ai partecipanti di produrre parte del materiale in lingua inglese così da presentare il proprio lavoro ad una commissione internazionale. Gli studenti avranno anche l’opportunità di partecipare al Festival dei Giovani di Gaeta che si svolgerà dal 19 al 21 aprile 2023, quando si svolgerà la premiazione nazionale del progetto latuaideadimpresa®. Per informazioni contattare l’area Comunicazione e Education di Confindustria Cosenza (m.perri@unindustriacalabria.it).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *