Commissariato Rossano, Principe: “Polizia letteralmente a piedi”



poliziaNuove dichiarazioni di Mario Principe, Segretario di Cosenza di LeS Polizia, circa il grave stato di disagio vissuto dal Commissariato di Polizia di Rossano. Dopo le esternazioni di qualche giorno fa (http://www.ecodellojonio.it/commissariato-rossano-principe-les-polizia-nonostante-le-nostre-denunce-persistono-i-disagi/), Principe torna sulla questione “perché la situazione, non rosea, è peggiorata repentinamente. L’Alfa Romeo 159 in forza alla squadra Volante, l’unica autovettura disponibile e la sola idonea al servizio, è rimasta in panne.
Gli operatori sono costretti ad espletare il servizio con una Fiat Punto veicolo, da indicazioni ministeriali, non idoneo poiché sprovvisto di protezione balistica e degli standard di sicurezza minimi.
Ci troviamo di fronte ad una situazione in cui la sicurezza dei cittadini del territorio di Rossano è garantita soltanto grazie allo straordinario impegno, alla determinazione e all’alto senso del dovere degli Uomini e delle Donne della Polizia che però non devono assolutamente mettere a repentaglio le loro vite a causa di un incomprensibile abbandono gestionale del Commissariato di Rossano.
La misura è colma: la sicurezza degli operatori e dei cittadini deve essere prioritaria.
Ci appelliamo pertanto al Questore di Cosenza, Liguori, affinchè intervenga tempestivamente per risolvere la delicata questione e ci permetta di svolgere al meglio il lavoro cui siamo chiamati”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.