Civita. La protezione civile, evento prevedibile. C’era allerta gialla

Civita – C’era allerta gialla, con rischio morti. Evento prevedibile. E’ quanto ha affermato Angelo Borrelli capo del dipartimento della protezione civile. Le inchieste aperte seguono percorsi paralleli: penale e amministrativo.  La Procura della Repubblica di Castrovillari ha aperto un fascicolo contro ignoti ipotizzando i reati di omicidio colposo, lesioni colpose, inondazione e omissione d’atti d’ufficio.  Rintracciati intanto i tre giovani pugliesi di 21, 22 e 23 anni,  inseriti nella lista delle persone disperse

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *