Cisl. Necessari tamponi, Dpi, sicurezza sul lavoro in privato e pubblico

COSENZA, 14.04.2020 – «La Cisl – dichiara Giuseppe Lavia, Segretario Generale dell’UST Cisl di Cosenza – è vicina ai cittadini di Torano, il cui territorio è stato “chiuso” dall’ordinanza della Presidente della Regione Calabria, ed esprime la propria solidarietà al personale e agli ospiti della residenza sanitaria assistenziale “Villa Torano” risultati positivi al Covid-19.

Dobbiamo prendere atto, purtroppo, di una contabilità che fa registrare una nuova situazione emergenziale, di fronte alla quale si evidenzia una volta di più la necessità di un’urgente e vigile attenzione verso tutte le rsa e di una “campagna” di tamponi per gli operatori sanitari del privato e del pubblico. Così come va ribadita l’importanza di dotare subito dei dispositivi di protezione individuale gli operatori delle diverse strutture e di applicare con scrupolo il Protocollo per la sicurezza nei luoghi di lavoro.

Di fronte alle diverse criticità emergenti in alcune strutture convenzionate appare, inoltre, non rinviabile – conclude Lavia – una verifica da parte della Regione dei requisiti di tutte le rsa e le strutture convenzionate che, com’è noto, svolgono il loro servizio con risorse pubbliche».

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.