Corigliano Rossano – In questi giorni di caldo estivo, l’artista Natalino Scino sta immortalando scorci e angoli nascosti del centro storico di Rossano in una serie di acquerelli, una sorta di “dichiarazione d’amore” per la città antica dove vive e lavora. Il centro storico, ricco di vicoli e bellissime chiese, è la musa ispiratrice di questo giovane artista. I suoi lavori pittorici sono uno scrigno di bellezza. “Il grande amore per la mia Rossano – dice Natalino Scino – è immortalato in questi variopinti acquerelli che trasmettono la passione che provo per la mia nobile città”.

Le sue opere diventeranno cartoline cartacee, che saranno messe in vendita in tutte le edicole della città e nel Museo Diocesano e del Codex. Tutti i visitatori e gli appassionati potranno custodire piccoli pezzi del borgo antico dove il tempo sembra essersi fermato.

Antonio La Banca