Cci, l’impegno per il rilancio della Sibaritide

L’impegno e le idee del movimentismo liberaldemocratico e riformista in Provincia di Cosenza per tutelare la Sibaritide da ulteriori scippi e contribuire ad innescare una decisa azione di riscatto sociale ed economico. Se ne è discusso nel corso dell’incontro di coordinamento civico al quale ha partecipato anche il Presidente nazionale del movimento Giuseppe Graziano. Durante la riunione è stato nominato il nuovo coordinatore vicario del CCI cittadino, nella persona di Gianfranco Gallo, che coadiuverà il coordinatore Vincenzo Scarcello. “Insieme all’On. Graziano – dichiara il neo consigliere provinciale Scarcello – mi confronterò subito con il Presidente Iacucci per evidenziare l’esigenza di una ricognizione strutturale su tutto il territorio provinciale…c’è bisogno di avviare questa nuova consiliatura provinciale nel segno del cambiamento, partendo da subito con una politica economica votata all’individuazione di specifici fondi extrabilancio che ci permettano di rimettere in sesto le diverse infrastrutture in capo alla Provincia. Così come bisognerà investire in cultura per garantire una migliore e proficua proposta formativa ai nostri giovani. Poi ci sono le questioni legate al dissesto idrogeologico e alla manutenzione dei torrenti che mi auguro, anche attraverso il nostro intervento, possano essere subito oggetto di un tavolo interistituzionale tra la Provincia e la Regione…Cercherò di onorare al meglio le aspettative di tutti, con il mio lavoro. Così come, del resto – conclude il Consigliere Vincenzo Scarcello – ho sempre fatto nel mio percorso di amministratore.

(fonte: La Provincia di Cosenza)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *