Catanzaro. Giustizia deviata, il GIP conferma le misure restrittive

farao

Catanzaro: il palazzo della Corte d’appello

Catanzaro – Confermati gli arresti nell’ambito dell’operazione portata a termina dall’antimafia e che vede tra i principali protagonisti il presidente di sezione della Corte d’Assise  d’Appello di Catanzaro Marco Petrini. Il GIP del tribunale di Salerno Giovanna Pacifico, ha confermato le misure restrittive emesse nei confronti degli indiziati. Sull’alto magistrato pende l’accusa di corruzione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.