CASTROVILLARI, UCCIDE IL PADRE E VA A DORMIRE

auto carabinieri

Un uomo, Francesco Saraceno, di 53 anni, con problemi psichici, ieri sera ha strangolato il padre, Carmine, di 80 anni, e poi è andato a dormire nella sua stanza. Il fatto è accaduto nell’abitazione dei due a Castrovillari. Il cinquantatreenne ha tentato il suicidio tagliandosi le vene ai polsi e si è recato in ospedale per farsi medicare le ferite. L’omicida ha poi confessato il delitto con una telefonata al 112 usando un cellulare che si era fatto prestare.

(fonte: Ansa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.