CASSANO, VANDALI IN AZIONE SU DUE DEPURATORI

CASSANO JONIO Atti vandalici ai danni degli impianti di depurazione.  Danni per trentamila euro. Nella notte tra domenica e lunedì i malviventi hanno preso di mira gli impianti di depurazione deùi Cassano e di Lauropoli, per approvvigionarsi furtivamente del rame. L’azione criminosa ha determinato il fermo della struttura di Lauropoli, in particolare, con grave danno per l’ambiente. Secondo una prima sommaria stima, effettuata dall’ufficio tecnico del Comune, settore manutenzione, curato dal geometra Francesco Sarubbo, il danno arrecato ammonta a circa trentamila euro. Oltre ad appropriarsi del rame, il cosiddetto “oro rosso”, a Lauropoli i vandali hanno anche imbrattato i muri dei locali adibiti a uffici e distrutto i quadri elettrici dei comandi del depuratore. (fonte LA PROVINCIA DI COSENZA)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.