Cassano, trovato senza vita il corpo di una prostituta

Il corpo senza vita di una prostituta di origine colombiana, 65enne, è stato trovato in una abitazione di Marina di Sibari, senza segni di violenza o altro. Tutto lascia propendere per un malore, tesi rafforzata dalla presenza di patologie pregresse, ma gli investigatori vogliono vederci chiaro e fino in fondo.

Carabinieri

Sul posto si è recato il medico legale e si è in attesa della disposizione dell’esame autoptico della Procura della Repubblica del Tribunale di Castrovillari. La donna era riversa sul proprio letto e indossava abiti  abituali di chi svolge l’attività di meretrice. Da qui i sospetti. A coordinare le attività il capitano dei carabinieri della compagnia di Cassano Michele Ornelli.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.