Cassano. Successo per l’iniziativa La casettina della speranza

La CASETTINA DELLA SPERANZA, dove tutti i bambini tra Natale e Capodanno hanno lasciato le loro letterine e i loro messaggi di speranza, amore e gioia, è stata un’altra iniziativa, di quelle messe in campo nel periodo natalizio e di fine anno dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Gianni Papasso, che ha riscosso successo e partecipazione.
Nella giornata di lunedì l’amministrazione comunale, su input dell’assessore Fasanella, ha proceduto alla pubblicazione sul sito e sulla pagina Facebook dell’ente, delle letterine e dei messaggi che hanno visto come destinatario privilegiato Babbo Natale con le quali i bambini hanno manifestato le loro attese, riflessioni e richiesto i propri desideri ludici. Considerata la vasta partecipazione che ha riscosso l’iniziativa attivata dall’assessore delegata alle politiche sociali, Fasanella, gli amministratori locali hanno espresso la loro più viva e sentita soddisfazione, tenendo conto anche e soprattutto dai messaggi contenuti negli scritti dei bambini, rivelatisi per loro, vere indicazioni e auspici da cogliere per essere tradotte in programmi e azioni concrete. Il sindaco e la giunta, tra l’altro, hanno molto apprezzato la “maturità” espressa dai bambini che in poche righe hanno dimostrato di essere attenti osservatori di ciò che gli gira intorno. Hanno saputo, infatti, evidenziare sia le criticità del momento, derivanti dai condizionamenti imposti dalla pandemia da Covid-19, invitando e ammonendo, addirittura gli adulti all’osservanza dei dispositivi di sicurezza, come l’uso delle mascherine, l’osservanza della distanza di sicurezza tra persone, la sanificazione spesso delle mani e il no agli assembramenti. Per tutti i bambini, anche l’auspicio espresso, affinchè il Covid-19 possa essere presto vinto per il ritorno alla normalità, soprattutto nelle relazioni con il ritorno tra i banchi di scuola e la socializzazione riferita ai momenti spensierati dei giochi.
Nella preghiera a Gesù, i bambini cassanesi, hanno sottolineato, infine, l’importanza della pace nel mondo e la speranza di un futuro migliore.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *