Cassano Ionio. Ripetitori a Pietra del Castello, chiesta modifica Piano Antenne

Cassano all’Ionio – Nota del Movimento civico di centro all’Amministrazione comunale di Cassano All’Ionio, in merito alla dissonante presenza di ripetitori nella storica località Pietra del Castello. A seguito della pubblicazione e diffusione sul web di alcune immagini scattate da turisti e visitatori, che Michele Guerrieri, raccogliendo «i rispettivi reclami dei cittadini», ha definito «sconcertanti», arriva la richiesta di modifica del Piano antenne – approvato con delibera n. 22 del 30 aprile 2015 e avente oggetto il “Regolamento per il corretto insediamento urbanistico e territoriale degli impianti radioelettrici per telecomunicazione” – o la redazione di un piano ex novo. La richiesta è che si proceda alla «eliminazione di ripetitori in luogo a vocazione turistico-religiosa», come è il caso di Pietra del Castello e che, più in generale, ci si attenga a «criteri di efficienza e modernizzazione». Guerrieri precisa tuttavia che non si tratta di un attacco o di una strumentalizzazione rivolta agli amministratori ma solo del rispetto – ribadito «al di là del colore politico» – del decoro culturale e paesaggistico, nonché del valore storico del luogo. Oltre alla “Croce su Pietra del Castello”, il sito è la sede archeologica dei resti del castello costruito su un’antica fortificazione normanna, distrutto da truppe napoleoniche nel 1799. Del castello si è conservata la celebre torre dell’orologio, icona della storia cassanese.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *