Cassano Ionio. Incontro organizzativo per l’avvio del nuovo anno scolastico

Cassano all’Ionio – In vista dell’apertura in presenza del prossimo anno scolastico, presieduto dal sindaco Gianni Papasso, dall’assessore alla pubblica istruzione Anna Maria Bianchi e dall’assessore alle politiche sociali Elisa Fasanella, assistiti da responsabili di settore e funzionari dell’ente locale cassanese, ha avuto luogo nel salone di rappresentanza “Gino Bloise” del Palazzo di Città, un incontro con i dirigenti scolastici di Cassano, Lauropoli e Sibari, per fare il punto della situazione a livello organizzativo, al fine di presentarsi ai nastri di partenza dell’avvio delle attività scolastiche pronti in tutti i servizi a beneficio dell’utenza. Il primo cittadino, ha riferito alle dirigenti Anna Liporace, dell’I.C. “Erodoto di Thurii” di Cassano, Anna Lucia Giordano, dell’I.C. “Giuseppe Troccoli” di Lauropoli e dal vicario dell’I.C. “Umberto Zanotti Bianchi” di Sibari, Angelo Presta e ai loro collaboratori, sulle azioni messe in campo dal comune sia per quanto riguarda l’organizzazione degli ambienti che dovranno accogliere la popolazione scolastica, sia il servizio dei trasporti, l’assistenza alle persone con disabilità quant’altro necessario per il corretto avvio delle attività scolastiche. La discussione, chiaramente, ha interessato anche la sistemazione delle classi della scuola media di via Corrado Alvaro a Cassano centro, il cui istituto verrà abbattuto e ricostruito ex novo, che sono state allocate temporaneamente presso lo storico edificio di via Siena e il plesso di via San Nicola a Lauropoli, le cui classi, alcune saranno allocate presso l’edificio di Feliciazza e altre di via Carlo Alberto Dalla Chiesa. Nel suo argomentare, il sindaco Papasso, in tema di edilizia scolastica ha informato i presenti anche sulla partecipazione dell’ente ad alcuni bandi per ottenere i finanziamenti destinati per la demolizione e ricostruzione di alcuni edifici scolastici, come la scuola materna e della palestra del plesso di via Amendola; quello per la materna di Lattughelle già ottenuto; altri finanziamenti richiesti per realizzare strutture sportive a Doria e l’accensione di un mutuo con il Credito Sportivo per la realizzazione della palestra a Sibari su un terreno di proprietà del Consorzio di Bonifica col quale l’ente locale sottoscriverà a breve una convenzione trentennale. Dal canto loro, i dirigenti scolastici hanno riferito su quanto di propria competenza, come la formazione delle classi e l’assegnazione dei docenti. Per quanto riguarda l’inizio del servizio mensa scolastica, di comune accordo, le parti hanno deciso di rivedersi nella prima decade di ottobre prossimo per determinarsi. Da segnalare, infine, l’accorato appello del sindaco Papasso a proseguire nel rapporto di mutua collaborazione tra istituzione locale e scuola per aiutare le giovani generazioni a crescere nella consapevolezza del rispetto delle regole del vivere civile e in assoluta legalità. Il 21 settembre prossimo, l’amministrazione comunale procederà all’inaugurazione della nuova scuola primaria di via Amendola, alla cui cerimonia parteciperà, tra gli altri, anche la Sottosegretaria per il Sud del governo Draghi, Dalila Nesci (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *