Cassano Ionio. Cardiologia: responsabile in malattia, stop alle prenotazioni

Cassano

Cassano all’Ionio – La farsa continua! Un ennesimo disservizio presso il poliambulatorio di Cassano. Personalmente – afferma Francesco Garofalo, portavoce del comitato spontaneo di cittadini in difesa al diritto alla salute -, sono stanco di fare queste denunce su i disservizi, che si ripetano all’infinito. Dove sono le autorità locali? Questa volta è il turno della cardiologia. Il responsabile è in malattia e stop alle prenotazioni. Gli utenti costretti ad emigrare anche per un semplicissimo elettrocardiogramma. Sebbene – evidenzia Garofalo -, i vertici dell’Asl, siano a conoscenza del disservizio e quindi a garantire la pronta disponibilità del cardiologo, per tutti i giorni del mese, non si comprende il perché della decisione di non rendere attivo il servizio in presenza della relativa nomina del nuovo specialista. Riteniamo, che la sospensione del servizio, rappresenta un altro duro colpo al già inadeguato sistema sanitario, con conseguente ricadute in termini negativi assistenziali. A questo, si aggiunge il precario servizio di radiologia e la mancata nomina del nuovo responsabile. Anche il laboratorio d’analisi, che con il nuovo piano aziendale è stato aggregato all’ospedale spoke di Castrovillari, attende il nuovo direttore (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *