Cassano, finanziamento di 1 milione di euro per il Palazzo di Città



Lo ha comunicato con grande soddisfazione il sindaco Gianni Papasso. “Questo bel risultato raggiunto, ha commentato, testimonia l’impegno diuturno dell’amministrazione e l’attenzione a non lasciarsi sfuggire le opportunità di far arrivare risorse per la città”.

Dopo il finanziamento ottenuto dalla Regione Calabria per l’adeguamento sismico dell’immobile che ospita il Municipio per € 1.691.649,60, l’ufficio tecnico comunale, su specifica richiesta del Sindaco Giovanni Papasso, ha elaborato una proposta progettuale riguardante l’efficientamento energetico dell’edificio. Per quanto riguarda il Palazzo di Città, in particolare, è bene ricordare che è stato già ottenuto un finanziamento per l’adeguamento sismico, per il quale è stata svolta la gara d’appalto per l’affidamento dei servizi tecnici per la progettazione e la direzione dei lavori, e che si è in fase di redazione del progetto esecutivo.

Per l’efficientamento energetico, invece, era stata inviata  al GSE (Gestore  dei  Servizi Energetici) una richiesta di incentivo lo scorso mese di maggio, che ora è stata accolta, così che è stato impegnato in favore del Comune di Cassano un importo di € 974.849,44. Il progetto di efficientamento, ha riferito il primo cittadino, prevede la trasformazione del Palazzo di Città in “edificio ad energia quasi zero”, attraverso una serie di interventi, quali l’installazione di pannelli isolanti, la sostituzione degli infissi e dei corpi illuminanti con lampade led, l’installazione di pompe di calore e di un impianto fotovoltaico.

(Comunicato Stampa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.