Cassano allo Ionio. Assunti 11 vigili stagionali per sessanta giorni



Da sabato 18 luglio, fino al 15 del mese di settembre dell’anno in corso, il Corpo della Polizia Locale della Città di Cassano All’Ionio, potrà contare anche sull’apporto di undici vigili stagionali. L’assunzione di tale personale, su istanza del Responsabile del Settore, Anna Maria Aiello, che aveva segnalato al responsabile del personale e, per conoscenza anche al sindaco Gianni Papasso, gravi carenze di personale, su disposizione dall’amministrazione comunale, è stato reclutato dalla graduatoria approvata nel mese di agosto del 2017, a seguito dell’espletamento del concorso per la formazione di 50 vigili urbani, categoria C, con la qualifica di “Istruttori di Polizia Locale”. Da subito, e per sessanta giorni, che ricadono nel periodo estivo, in cui sul vasto territorio comunale, soprattutto sulla fascia costiera e nei villaggi turistici, si riversa il popolo delle vacanze, i vigili stagionali saranno impegnati in servizi specifici e controlli ambientali, nonché per verificare l’osservanza delle direttive di prevenzione anti Covid-19, con particolare riferimento a Marina e Laghi di Sibari e a Millepini. L’apporto di tali unità operative, ha commentato il sindaco Gianni Papasso, contribuirà a migliorare e ad assicurare su tutto il perimetro urbano del Comune di Cassano All’Ionio, una maggiore presenza della Polizia Locale per adempiere compiutamente ai compiti d’istituto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.