Cassano all’Ionio. Balneazione sicura, una app per prenotazione ombrelloni

Cassano All’Ionio – Avviso di manifestazione d’interesse del settore affari generali del comune, in esecuzione di un precedente atto deliberativo della giunta municipale guidata dal sindaco Papasso, riguardante la fornitura di un Software Gestionale/App per la prenotazione degli ombrelloni per i lidi e stabilimenti balneari richiedenti, ricadenti nel territorio comunale. Ne hanno dato comunicazione il primo cittadino e l’assessore al turismo Gianluca Falbo. Nell’avviso è stato, tra l’altro, evidenziato che il Comune di Cassano All’Ionio possiede un considerevole numero di aree di balneazione per cui può diventare significativo il rischio di contagio Covid-19 riconducibile al turismo balneare. Affollamenti, spostamenti, vicinanza e contatto sono infatti più frequenti nelle aree tipiche dell’ambiente balneare in stabilimenti, spiagge attrezzate o di libero accesso. Pertanto, l’Amministrazione Comunale intende incrementare e garantire il turismo in sicurezza e in ogni modo tutelare la salute delle persone dal possibile contagio da Coronavirus. Il software in questione, destinato ai lidi, agli stabilimenti balneari, alle strutture ricettive e più in generale a tutte le imprese del turismo, servirà a favorire un accesso contingentato attraverso la prenotazione. Si tratta, è stato sottolineato, di uno strumento organizzativo utile finalizzato alla sostenibilità e alla prevenzione di assembramenti che favorirà un’agevole registrazione degli utenti, anche allo scopo di rintracciare retrospettivamente eventuali contatti a seguito di contagi. Gli interessati potranno inoltrare le domande di partecipazione, corredate dagli elementi previsti nell’avviso, all’ente locale tramite l’Ufficio Protocollo, a mezzo: PEC: protocollo.comune.cassanoalloionio.cs@amepec.it; oppure consegnarle a mano all’Ufficio Protocollo del Comune entro e non oltre il 06 luglio prossimo alle ore 09:00. Con l’inizio della stagione estiva e della Fase 2, di certo non si può prescindere dalla considerazione della necessità di adottare specifiche misure all’interno degli stabilimenti balneari e sulle spiagge libere destinate a prevenire e contrastare il contagio da Covid (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *