CASO TURANO: CONFERMATA SECONDA AUTO, DENUNCIATE DUE PERSONE

turano

 

 

Confermata la presenza di una seconda auto nel sinistro che, lo scorso 13 maggio in contrada Panello (lungo la bretella che collega Villaggio Frassa alla ss 106) è costato la vita al diciannovenne del luogo Salvatore Turano. All’esito dell’attività di indagine svolta dai Carabinieri della Compagnia di Corigliano e coordinata dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, due persone sono state denunciate con l’accusa di omicidio colposo in concorso: E.I., ventisettenne; G.S., cinquantunenne. A seguito di convalida di sequestro e di informazione di garanzia emessa dalla Procura in data 22 maggio, i militari del Nor-Aliquota radiomobile hanno denunciato i due soggetti ai quali si contesta di aver cagionato, in concorso, il decesso del giovane. Dagli accertamenti e dalle indagini effettuate, secondo la ricostruzione degli inquirenti, vi sarebbe stato dapprima lo scontro tra l’autovettura condotta da una donna e il motociclo sul quale viaggiava il diciannovenne Salvatore Turano che, scaraventato sull’asfalto, sarebbe stato poi travolto e trascinato per circa trenta metri dall’autovettura condotta da un uomo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *