Cariati. Il Comune in azione contro l’evasione fiscale

Filomena Greco

CARIATI – Contrastare l’evasione fiscale. Favorire maggiori entrate nelle casse comunali. Garantire l’equità tributaria dei cittadini. Sottende questi obiettivi il punto RISCOSSIONE-DELEGA FUNZIONI E ATTIVITÀ AD AGENZIA ENTRATE all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale convocato (in prima) dal Presidente Antonio ARCURI per LUNEDÌ 3 GIUGNO alle ore 18 (in seconda convocazione MERCOLEDÌ 5 stessa ora).

È quanto dichiara l’assessore al bilancio e ai tributi Sergio SALVATI sottolineando l’importanza della questione al centro del confronto consiliare, in quanto strettamente connessa alla garanzia e al miglioramento dei servizi al cittadino, garanzia e propositi oggi purtroppo menomati dal basso livello di riscossione.

Contribuire ad invertire questo duplice dato, meno evasione da una parte e più equità tributaria dall’altra – prosegue l’assessore, che relazionerà sul punto in assise civica – continua a rappresentare uno dei capisaldi del programma politico-amministrativo che insieme al Sindaco Filomena Greco abbiamo condiviso con la comunità.

In questa direzione – conclude SALVATI – potrà e dovrà essere stimolato e sostenuto da tutti un nuovo patto sociale e fiscale tra comunità e istituzione pubblica, nella consapevolezza che la forza di un progetto e di un governo locale risiede tutta nella misura della giusta compartecipazione di tutti i cittadini alle necessità, alle emergenze, alle ambizioni e alla crescita dell’intera comunità (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.