Cariati, bagnanti soccorse in mare dalla Guardia Costiera



cariati

Nella mattinata di ieri la Guardia Costiera ha soccorso a Cariati due bagnanti che si trovavano in difficoltà e non riuscivano più a rientrare a riva.

Alla sala Operativa della Capitaneria di porto di Corigliano Calabro è infatti pervenuta tramite il numero blu per le emergenze in mare 1530 la richiesta di soccorso per due bagnanti che davanti a due lidi di Cariati, a causa della forte risacca, a circa 150 metri dalla riva, non riuscivano più a rientrare a causa del forte vento e delle onde del mare e si erano aggrappate per non essere trascinate al largo alle boe rosse di segnalazione della zona di mare riservata alla balneazione.

E’ stato quindi inviato in zona il gommone della Guardia Costiera GC258, che ha intercettato le due bagnanti e le ha portate in sicurezza a terra nel porto di Cariati.

La Guardia Costiera fa appello ai diportisti ed utenti del mare in generale alla prudenza, affinché siano adottate tutte le precauzioni per affrontare il mare in sicurezza ed in particolare nell’essere attenti nel valutare le condizioni meteomarine e ricorda che eventuali situazioni di pericolo o di minaccia per la vita umana che richiedono un tempestivo intervento possono essere segnalate chiamando gratuitamente il numero blu 1530, attivo 24 ore su 24.

(comunicato stampa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.