Capitaneria Porto: tavoli tecnici di programmazione

Presso la locale Capitaneria di porto nei giorni scorsi si sono tenuti tavoli tecnici coordinati dal Capo del Compartimento marittimo, Canio Maddalena.
Cui hanno preso parte i rappresentanti dei comuni costieri da Rocca Imperiale a Cariati, i rappresentati dei sindacati delle imprese balneari e delle associazioni di categoria interessate nonché dei portatori di interessi del territorio.
“Le riunioni – si legge in una nota della capitaneria – che sono seguite ad un incontro coordinato a livello regionale dalla Direzione marittima di Reggio Calabria tenutosi nel mese di aprile, sono servite a definire, in previsione della stagione balneare, le sinergie per prevenire le criticità e incrementare le condizioni di sicurezza delle attività ludico-balneari in previsione dell’emanazione delle rispettive ordinanze.
Finalità principale dell’ampia e serena discussione è stata quindi la programmazione delle attività amministrative e di tutte le possibili iniziative finalizzate alla sicurezza delle attività balneari sulle coste.
All’informazione e prevenzione, tra cui l’operazione Mare Sicuro, alla ricerca della massima sinergia tra la Guardia Costiera e le istituzioni.
Nell’ottica del miglioramento delle condizioni di sicurezza, tra l’altro, l’attenzione del tavolo è stata focalizzata anche al grande contributo che i Comuni possono dare migliorando i servizi offerti alle strutture balneari e all’utenza in genere, tra cui prima di tutto i servizi di salvamento sulle spiagge libere e il miglioramento dello stato di manutenzione degli arenili”.

(fonte: La Provincia di Cosenza)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *