Caos nel Pd a Rossano: il segretario Madeo smorza i toni polemici



Le dichiarazioni di Magorno sulla eventuale conclusione dell’esecutivo Mascaro hanno scatenato un putiferio. Il segretario cittadino del Pd, Francesco Madeo, dichiara: “Le recenti e sorprendenti dichiarazioni del segretario regionale in merito alla ventilata ipotesi di togliere il sostegno all’Amministrazione Mascaro sono il segno chiaro di come il congresso e le dinamiche interne siano l’unica bussola che guidano Magorno. Ormai siamo allo stillicidio di prese di posizione che nulla hanno di politico e non fanno altro che creare confusione e discredito verso il Nostro Partito e la politica tutta e mettono in pericolo anche l’importante processo della Fusione fra Corigliano e Rossano. E se ciò dovesse accadere di chi è la Responsabilità deve essere chiaro. Sul congresso perché sporcare tutto. A chi giova. Il congresso si è tenuto con un giorno di ritardo perché abbiamo atteso il responso di un ricorso fatto agli organi nazionali sul tesseramento. La giornata congressuale si è tenuta con una grande partecipazione ed un ottimo dibattito politico. La presidenza, composta da giovani e meno giovani regolarmente iscritti al partito, è stata eletta all’unanimità dall’Assemblea. Nessuna venuta alle mani: una discussione accesa all’interno di una mozione, su tre, all’esterno del dibattito congressuale, che non ha trovato l’intesa nella composizione delle liste. Che in un congresso può anche starci. Quindi una preghiera alla stampa prima di riportare notizie non vere riguardanti il Mio Partito chiedete direttamente”. Si, ma (in amicizia) alle telefonate bisogna anche rispondere.

(fonte: La Provincia di Cosenza)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.