Camici bianchi aggrediti al pronto soccorso di Rossano, pronta una denuncia querela

Nuove aggressioni nel pronto soccorso del “Nicola Giannettasio” di Rossano: colpiti un medico, un infermiere e un operatore sanitario. Volano spintoni e schiaffi nei confronti dei sanitari operanti. Il grave episodio si è verificato durante la notta quando i familiari di un paziente, tenuto sotto osservazione nell’area destinata alla breve intensiva, chiedevano e forse pretendevano di entrare in stanza in momento non consentito.

rossano

Pronto soccorso di Rossano

All’impedimento dei sanitari si è risposto con la violenza e uno dei camici bianchi, da quel che emerge, pare sia caduto a terra. La vicenda è destinata alla carta bollata. Sono intervenuti carabinieri del Reparto operativo di Corigliano Rossano e, in mattinata, sarà formalizzata una denuncia querela nei confronti degli autori del gesto. Che non è il primo, purtroppo, ma è solo uno dei tanti subiti dal personale sanitario già sotto stress per ragioni di organico.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.